Eat, Food
Comments 2

Quinoa, il primo ristorante senza glutine a Firenze

Sono abbastanza fortunata da poter dire che studio a Firenze, praticamente in centro. E sono altrettanto fortunata da poterci passare qualche pausa pranzo. Quando voglio andare a mangiare in zona Duomo/piazza della Signoria, tempo e impegni universitari permettendo, faccio sempre la stessa strada. Un po’ per abitudine, un po’ perché, se guidata dalla fame, mi trasformo in un automa che risponde esclusivamente all’input “Cibo”. Questo accade soprattutto se pranzo da sola. Non è necessariamente una cosa triste, ma si sa, mangiare in compagnia è meglio (devo per caso ribadire che se succede a colazione l’importante è che accada in silenzio?).

Mangiare in compagnia è meglio e ti fa scoprire nuovi posti. Infatti, il deviare dal solito percorso mi ha permesso di scoprire Quinoa.

Quinoa è un bistrot/caffetteria dove si mangia di tutto e dove tutto è senza glutine. Si affaccia sul chiostro della chiesa di Santa Maria Maggiore e fa parte del progetto Zap.

Zap sta per Zona Aromatica Protetta e, come si legge dalla pagina Facebook, “si occupa di dare spazio alla formazione, agli incontri, la ricerca e la sperimentazione creativa giovanile”.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Si tratta di una serie di partnership tra attività e servizi diversi: dalla web radio al magazine online, dalla cooperativa agricola all’orto nel chiostro, da cui è partito tutto. Per maggiori informazioni, vi consiglio di leggere qui.

Quinoa, che si trova al pian terreno, è una zona ambivalente di accoglienza e ristoro dell’intera struttura. Lo staff è cordiale e l’atmosfera piuttosto informale. L’ambiente sembra il risultato di una coerografia ben studiata tra antico e nuovo: l’arredamento moderno e colorato non stona con il contesto in cui è inserito, anzi, rappresenta un connubio ben riuscito, metafora della filosofia di Zap.

A pranzo il menù è vario, a cena invece più ricercato. Se volete farvi un’idea potete dare un’occhiata al sito, anche se, purtroppo, non viene aggiornato spesso. Quel che è certo è che non manca mai un’opzione con la quinoa, ovviamente.  (Ah, per chi non lo sapesse: la quinoa è un simil-cereale, ma non fa parte della famiglia delle graminacee. È ricca di proteine e priva di glutine, quindi adatta per i celiaci, ma fantastica anche per chi ci tiene alla linea). Non voglio consigliare questo posto a chi è costretto ad una dieta senza glutine. Probabilmente anche perchè lo conosce già. Il fatto è che essere celiaci a volte pare una condanna, soprattutto quando decidi di andare a mangiare fuori con gli amici/i colleghi. Quello che voglio sottolineare è che Quinoa è piacevole per tutti. E non ci si va solamente perchè si mangia senza glutine, ma proprio perchè è un bel posto e i piatti sono buoni. Quindi, ancora, per gli scettici, ci tengo a farvi sapere che anche ogni tipo di pane è delizioso. E, come l’esperienza insegna, fa bene deviare dal solito percorso.

Ristorante Quinoa
+39 055 74 77 998
info@ristorantequinoa.it
Piazza Santa Maria Maggiore, 1
50123 – Firenze

2 Comments

  1. Gronks says

    O che bel post!!❤️
    Sono sempre disperata quando devo pranzare a firenze infatti il più delle volte opto per i panini portati da casa. Adesso so dove poter pranzare glutenfree! Lo proverò al più presto e so già che mi piacerà così come mi è piaciuta la cioccolateria che avete consigliato e filter che conoscevo già!!
    Brave brave, continuate così❤️

    Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...