Eat, Food
Lascia un commento

“L’insalateria” a Pisa: sano è bello (e buono)

Carboidrati, meglio conosciuti come i migliori amici degli studenti e degli impiegati con pause pranzo dalla durata irrisoria, Da sempre nella top ten tra i cibi più consumati grazie a panini, pasta, pizza eccetera. Ok, non sono qui per farvi una lezione sui valori nutrizionali dei carboidrati  o sull’apporto calorico dei suddetti, da studente disperata quale sono, so però quanto sia semplice entrare tutti i giorni nel solito forno davanti l’università e comprare il solito panino. E poi scopri “L’insalateria” a Pisa e capisci che l’alternativa al panino c’è, ed è anche buona.

“L’insalateria” è un piccolo locale situato sul Lungarno Pacinotti, una via che è quasi impossibile evitare per chiunque studi o lavori a Pisa. Tranquillo e colorato, bello esteticamente. Spartano (si pranza su tovagliette di carta) e allo stesso tempo accurato, un posto che sa di freschezza e modernità. E quando uso il termine “freschezza” non lo faccio ovviamente a caso. E’ infatti è la prima cosa che mi viene in mente quando penso a L’insalateria, dove la pietanza che la fa da padrona è proprio l’insalata.

insalateria-interno

Quella che si prospetta a chi entra è una grande varietà di prodotti. Non vengono vendute solo insalate, come il nome del locale potrebbe far presupporre, ma anche zuppe, minestre e vellutate. Il prodotto però più consumato resta comunque l’insalata, disponibile di tutti i tipi e tutti i gusti, già pronte o da preparare con gli ingredienti da te personalmente scelti. Da L’Insalateria il cliente ha infatti la possibilità di poter comporre la propria insalata in pochi semplici passi. Si tratta solamente di scegliere la propria base (insalata verde, cous cous, riso bianco o farro) e scegliere tutti gli ingredienti da aggiungere, per mezzo di una scheda da compilare, tramite la quale il cliente può scegliere il pranzo da lui preferito in base a gusto e prezzo.

kcjdfjfdfd

L’insalateria è il connubio tra street food, slow food e fast food. Vi chiedete come questo sia possibile? Basti pensare al fatto che tutto viene lasciato al libero arbitrio del consumatore. Le insalate possono infatti essere gustate nel locale o portate via grazie alla pratica confezione di plastica nella quale vengono servite. Inoltre L’insalateria ha anche pensato a chi va di fretta. E’ infatti possibile comporre la propria insalata direttamente sul sito del locale e poterla poi andare a prendere secondo la classica filosofia take away che permette di evitare file e perdite di tempo. Un’ottima opportunità da non perdere e che ci dà la possibilità di unire l’utile al dilettevole. Mangiare sano, veloce e con gusto si può. Tanto di cappello quindi a L’insalateria.

l'insalateria-ingredienti

Per ulteriori informazioni vi consiglio di visitare anche la pagina Facebook del locale dove potrete trovare moltissime foto dei piatti disponibili. Vi verrà fame solo a guardarle. Giuro.

Ph Credits || L’insalateria, Pagina Facebook.

This entry was posted in: Eat, Food

da

Maria Vittoria per pochi. Mavi per tutti. Da sempre cartadipendendente. Vivo di giornate fatte di caffè, attese e persone. Alla costante ricerca della soundtrack perfetta per la mia vita, per adesso mi accontento di scriverne la sceneggiatura.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...