#Shoppingtherapy, Fashion
Lascia un commento

A Grosseto arriva Freitag in versione temporary store

Lo ammetto, a volte ho poca fiducia nelle iniziative commerciali della mia città, Grosseto, nonostante la buona volontà impegnata nel rivalutarle. L’apprezzamento raddoppia quindi quando vengo smentita da progetti, novità o eventi veramente validi, portati avanti da chi dimostra di credere veramente nel lavoro che fa. Ed è per questo che ho accolto con (super) entusiasmo l’arrivo, nel centro storico della città, del temporary store di uno dei brand di accessori* più apprezzati del panorama giovanile, Freitag. FreitagGrosseto “Nel 1993 i due designer grafici Markus e Daniel Freitag erano alla ricerca di una borsa messenger. I veri zurighesi, infatti. si spostano in bici e spesso si bagnano sotto la pioggia. I fratelli Freitag volevano una borsa funzionale, idrofuga e resistente che potesse contenere i loro progetti. Ispirati dal traffico dei coloratissimi mezzi pesanti, che passavano davanti al loro appartamento sull’asse di transito di Zurigo, cucirono una borsa postina usando vecchi teloni di camion. Realizzarono la tracolla con cinture d’auto usate e la bordatura con una vecchia camera d’aria di bicicletta.” FreitagGrossetoDettagli Ecco, come spesso succede, che un bisogno personale si traduce in un’idea di successo, fino a materializzarsi inaspettatamente in un’azienda, il cui organigramma arriva a contare oggi 160 collaboratori che lavorano su un portafoglio prodotti in continua espansione. Freitag continua comunque a essere prodotta in Svizzera, nonostante il marchio sia venduto ormai in tutto il mondo in oltre 470 punti vendita. Uno dei quali, a Grosseto. FreitagGrossetoInterno In via Galileo Galilei 15, tra l’altro indiscutibilmente la mia preferita del centro storico, spunta così Freitag, un luogo dove respirare la moda che piace a me: quella intelligente, ecosostenibile, impegnata nella ricerca e nello sviluppo. Il negozio resterà aperto fino al giorno 28 Dicembre, giusto per farci scrivere la letterina in tempo utile e non cogliere impreparato Babbo Natale. Freitag è arrivato in città, sembrerebbe il caso di dire. E oltre alla base principale, Teresa, la giovane proprietaria, ha proposto che il design svizzero arricchisse le pareti di un altro bel locale, la Cantina di Piazza del Sale, enoteca e olioteca multiforme, wine-bar e galleria d’arte. Allora un calice di vino in mano e una Freitag davanti agli occhi, che in fondo opera d’arte un po’ lo è. cantinadipiazzadelsalefreitag *Freitag in realtà non è solo accessori. Il marchio ha infatti recentemente brevettato un tessuto, F-ABRIC, 100% compostabile, ricavato da fibre vegetali, resistente e biodegradabile, per mezzo del quale realizza una linea di abbigliamento basic uomo e donna. Insomma, un roba geniale che meriterà un post di approfondimento.

This entry was posted in: #Shoppingtherapy, Fashion

da

Silvia dal 1993, Sagittario ascendente Leone. Addicted to carboidrati, ma solo se me li cucina qualcuno. Colleziono fotografie per Instagram e vestiti con cartellino appesi nell'armadio. Canto spesso senza potermelo permettere. Ah, a colazione un muffin sarebbe sempre cosa buona e giusta.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...