Digital, Fashion, Lifestyle
Lascia un commento

Stylebook, l’applicazione di moda per decidere come vestirsi la mattina

Signori e signore, qui si parla di problemi seri. Quindi, adesso, voi tutti che state leggendo, qualora la vostra intenzione fosse quella di deliziarvi o passare il vostro tempo con la piacevole lettura di argomenti leggeri, magari riguardanti lo shopping, vestiti o altre cose superficiali e materiali: potete cercare altrove.

Qui si parla di problemi seri.
Qui si parla di un’applicazione rivoluzionaria.
Un’applicazione che cambierà per sempre il corso della vostra vita. E il modo di organizzare il vostro tempo.

Lo so. Me lo sento. Là fuori, nel mondo reale, ci sono persone come me. Di quelle che #acolazionenonsiparla, zombie fino a quando non hanno bevuto il loro caffè. E che “oddio è troppo tardi!” una volta che finalmente il caffè ha fatto il suo dovere. Sono una studentessa di moda e, stereotipi a parte, è innegabile che mi piaccia pensare a come vestirmi. È solo che, a volte (o sempre, nel caso di una che perennemente rincorre il coniglio bianco), il tempo ha la meglio e prendere il treno è più importante. Ecco che fermarsi davanti all’armadio a riflettere sul grande problema dell’umanità che è il “Cosa mi metto oggi?” risulta impossibile.

icona-stylebook-app-a-colazione-non-si-parla

Per fortuna ci viene incontro Stylebook, l’applicazione per le fashion victim e per le ritardatarie, che permette di organizzare l’armadio sull’iPhone, suddividere gli oggetti fotografati e creare abbinamenti tra i propri abiti.

Tra le altre funzioni più interessanti dell’applicazione ci sono anche la possibilità di creare una raccolta di “ispirazioni”, pianificare il calendario con gli outfit da indossare giorno per giorno e creare la valigia ideale per il prossimo viaggio.

funzioni-stylebook-app-moda-a-colazione-non-si-parla

“Stylebook, l’applicazione di moda per decidere come vestirsi la mattina”, ma il sottotitolo potrebbe essere: “come adorare un’app, usandola impropriamente”. Perché oltre ad essere sempre in ritardo sono anche pigra. Ora che ci penso le due cose potrebbero essere collegate… Comunque, l’utilizzo canonico dell’applicazione prevede che vengano scattate le foto ai singoli oggetti su uno sfondo neutro, così da renderne possibile l’eliminazione automatica da parte dell’app (vedi anche il video tutorial). Nulla però impedisce di scattarvi una foto allo specchio (e lo so che lo fate, anche se non volete ammetterlo!) quando indossate un outifit che vi piace e caricarla bypassando il collage dei singoli prodotti. Le foto possono poi essere eliminate dal rullino fotografico senza perderle dalla memoria di Stylebook. E così potrete avere una gallery di abbinamenti già collaudati, pronti per essere consultati al momento giusto o nella perpetua fase REM del pre/post colazione.

Cosa mi metto stamattina? Problema risolto. Prego.

Disponibile nell’App Store.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...