Arte, Lifestyle
Lascia un commento

Modigliani et ses amis, la nuova mostra a Palazzo Blu a Pisa

Palazzo Blu a Pisa torna con il suo annuale appuntamento con i grandi protagonisti della storia dell’arte. Dopo mostre di successo come quelle di Warhol e Kandisky negli utimi due anni, a partire da 3 Ottobre di quest’anno il nuovo ospite di Palazzo Blu è invece Amedeo Modigliani, il pittore dandy e maledetto che operò agli inizi del secolo scorso.

Come dice lo stesso nome dell’esposizione, la mostra si occupa di presentare non solo opere che appartengono a Modigliani, quanto invece anche opere di quegli artisti che sono stati i compagni di vita di “Modì”, che lo hanno ispirato, che sono stati suoi rivali o, per l’appunto, amici. Parliamo di opere di artisti molto importanti. Troviamo infatti “I pani” di Picasso, “La casa nel viale” di Chagall o lavori di Gris che insieme ai quadri di Modigliani presentano un quadro chiaro dell’ambiente artistico in cui il genio incompreso operava.

ritratto-modigliani

Grazie alla collaborazione di Palazzo Blu con il Centro Pompidou di Parigi, i visitatori hanno la possibilità di ammirare non solo i quadri dell’artista ma anche opere scultoree, disegni e bozzetti. C’è da sottolineare che il numero delle opere presentate non è molto ampio e che sembra che venga dato più spazio ai lavori degli “amis” di Modigliani piuttosto che dell’artista stesso ma il visitatore non potrà non lasciare la mostra con un senso di soddisfazione e appagamento.modigliani-palazzo blu

Le opere di Modigliani presentate alla mostra, seppur limitate in numero, sono però tra le più importanti e famose dell’artista. La scultura “Testa di donna”, i dipinti “Ritratto di Dèdie”, “Gaston Modot”, “Giovane ragazzo rosso”, “Lolotte”, sono solo alcuni dei titoli che avrete la possibilità di ammirare. Un grande spazio viene dato ai ritratti. I colli infiniti, le teste dalle forme allungate, gli occhi scuri e senza pupille, le particolari pose ieratiche che tradiscono il fascino di Modigliani per le culture primitive e antiche, sono il leitmotiv che vi accompagnerà nell’osservazione delle rappresentazioni delle donne, delle amanti, dei giovani e vecchi uomini che fanno da soggetto alle opere del famoso artista trasgressivo.

E’ una mostra colorata, ben curata e interessante quella che ci propone quest’anno Palazzo Blu. E avrete l’occasione di vederla fino al 15 Febbraio 2015. Il prezzo del biglietto è di dieci euro. Per ulteriori informazioni potete visitare il sito ufficiale della mostra.

IMG_8228

This entry was posted in: Arte, Lifestyle

da

Maria Vittoria per pochi. Mavi per tutti. Da sempre cartadipendendente. Vivo di giornate fatte di caffè, attese e persone. Alla costante ricerca della soundtrack perfetta per la mia vita, per adesso mi accontento di scriverne la sceneggiatura.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...