Cinema, Lifestyle
Lascia un commento

Dalle serie tv ad Insurgent, Shailene Woodley tra talento e stile

Il 19 Marzo è sempre più vicino. Pochi giorni ormai ci separano dalla proiezione sul grande schermo di Insurgent, il secondo attesissimo capitolo della distopica saga Divergent che vede di nuovo Shailene Woodley vestire i panni della protagonista Tris. Un secondo capitolo che si prospetta ricco di azione e che vedrà Tris e Quattro (Theo James) in cerca di alleati nelle diverse fazioni, tra cui quella dei Divergenti, ed in fuga da una crudele Kate Winslet (che nel film interpreta il ruolo di Jeanine, la leader a capo degli Eruditi).

insurgent

Shailene Woodley e Theo James in una scena tratta dal film “Insurgent”

Prima di arrivare però all’interpretazione del personaggio della coraggiosa e audace Tris Prior, sono state molte le espezienze lavorative che hanno visto protagonista la giovane e talentuosa Shailene Woodley. Esperienze che hanno definito e caratterizzato una carriera ricca e proficua di cui l’attrice può vantare nonostante i suoi 24 anni.

E’ infatti fin dalla tenera età di cinque anni che Shailene entra a far parte del mondo dello spettacolo quando viene scritturata per alcuni spot televisivi. Ma il primo vero ruolo che la consacra come attrice arriva nel 1999 con la serie televisiva “The replacing dad”, senza contare il piccolo cammeo di sei puntate che la vede recitare anche in O.C.

Ma l’interpretazione che la aiuta maggiormente a farsi conoscere e apprezzare dal pubblico più giovane è sicuramente quella di Amy Juergens, ovvero la protagonista di “La vita segreta di una teenager americana”, serie tv targata ABC,  che impegna Shailene dal 2008 al 2013 me lo,interpretazione del ruolo di una ragazza che rimane incinta all’età di quindici anni. Ben presto arrivano però anche i le grandi produzioni e il grande schermo grazie a famose pellicole che le danno la possibilità di recitare accanto a grandissimi attori. E’ il caso di “Paradiso Amaro”, film del 2011 che la vede recitare accanto a George Clooney, di “White Bird in a Blizzard” con Eva Green, fino alle più recenti “Divergent” e “Insurgent” dove Shailene si confronta con attrici del calibro di Kate Winslet e Naomi Watts.

shailene woodley-filmography

Impossibile dimenticare poi la Shailene-Hazel di “Colpa delle stelle”, adattamento cinematografico, campione di incassi al box office, dell’omonimo libro di John Green, che l’ha resa l’attrice più cliccata su internet del 2014 e che le ha valso tre importanti riconoscimenti (People’s Choice Award, Broadcast Film Critics Award e il The Teen Choice Award).

Oltre che per il suo talento di attrice, Shailene Woodley si è contraddistinta però nel mondo dello spettacolo anche come icona mondana di stile. Ed è proprio in questi giorni che la vediamo sulle cover di importanti fashion magazines come Elle o Glamour UK.

shailene woodley-covers

Lo stile di Shailene piace perchè semplice e mai banale. Come lei stessa ha affermato, preferisce dar retta al suo buon gusto e a ciò che lei considera “di classe”, piuttosto che seguire mode o convenzioni. Ed è seguendo questa filosofia che è riuscita nel corso di questi anni a dare prova del suo senso di stile alternando look androgini a scelte più femminili che si lasciano andare a stampe floreali o strutturati crop tops, senza mai trascurare il classico jeans e t-shirt che non manca di sfoggiare anche in occasioni mondane. Marca del suo stile si riconosce anche nel taglio dei capelli che nel corso degli anni ha subito delle variazioni non indifferenti. La lunga e fluente chioma che Shailene sfoggiava infatti fino al 2014 (con frangia o meno a seconda delle tendenze) ha subito un taglio netto con le riprese del film “Colpa delle stelle” che la vedeva impersonare una malata terminale, e con lo stesso taglio la vedremo anche in “Insurgent”. Un cambiamento di look grintoso che ben si addice ad una tosta come Shailene. (Tosta per davvero se pensiamo che ha ammesso di non possedere nemmeno uno smartphone!).

shailene woodley-style

Gli elementi che fanno presagire un durevole successo per Shailene Woodley sembrano quindi esserci tutti. A noi non resta che andare a vedere Insurgent al cinema.

 

 

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...