#Shoppingtherapy, Fashion
Lascia un commento

Cari maschi, vi educo al costume a vita alta

L’estate ha da poco abbandonato i blocchi di partenza, la stagione dei saldi è alle porte e se c’è anche solo un buon motivo per coprire la pancia, beh, va sfruttato fino in fondo. Dal momento che la moda ci dà pure ragione, riusciamo persino a giustificare e accogliere calorosamente il ritorno del costume a vita alta sulle spiagge nostrane. Capisco di poter risultare molto impopolare, soprattutto tra l’affamatissimo schieramento maschile a cui sto uccidendo il testosterone, ma vi giuro che il fascino della moda mare anni 50 ha un suo perché.

Innanzitutto, non chiamateli mutandoni. Si chiamano slip a vita alta e sono estremamente eleganti. Una sorta di ancora di salvataggio in un orizzonte in cui, a furia di mutandine a prova di lente d’ingrandimento, il buon gusto è irrimediabilmente naufragato.

In secondo luogo, modellano la silhouette. Perché mi pare che ultimamente ci stiamo un po’ prendendo in giro: “la vera donna deve avere le curve” e poi, se non vesti la taglia Biasi, non sei degna neanche di uno sguardo. Ecco, invece gli slip a vita alta riescono a contenere ciò che c’è da arginare ed esaltare seni e coseni del corpo femminile.

E se non volete dare retta me, che in effetti potrei essere l’ultima al mondo a poter dare consigli del genere, fidatevi almeno di lei, che qualcosa in più di noi ne sapeva.

bikini-slip-viConsigli per gli acquisti (as always, da destra verso sinistra): Shakuhachi, Wolf & Whistle, ASOS Mix & Match, H&M, ASOS Mix & Match.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...